Le vie che portano all’essenza

Video



 

L’uomo appartiene alla terra.
La terra non appartiene all’uomo.

(Toro Seduto)

 

 

 

(video di Greenpeace)

 

 

Annunci

Zombie

Video



The Cranberries

Un’altra testa cade lentamente
Un bambino è preso umilmente
E la violenza causa un tale silenzio
Con chi stiamo sbagliando
Ma tu vedi: non sono io
Non è la mia famiglia

Nella tua testa, nella tua testa, stanno combattendo
Con i loro carri armati e le loro bombe
E le loro bombe e le loro pistole
Nella tua testa stanno piangendo
Nella tua testa, nella tua testa
Zombi, zombi, zombi
Cosa c’è nella tua testa, nella tua testa?
Zombi, zombi, zombi

Un’altra madre è stata colpita dalla tragedia:
Un figlio è sopraffatto
Quando la violenza causa silenzio
Stiamo sbagliando per forza
È la stessa vecchia storia fin dal 1916

Nella tua testa, nella tua testa combattono ancora
Con i loro carri armati, e le loro bombe
E le loro bombe e le loro pistole
Nella tua testa, nella tua testa giacciono

 

 

 

 

Shiver me timbers

Video



 

Lascio la famiglia
Tutti i miei amici
II corpo è a casa
Ma il cuore nel vento
Dove le nuvole sono titoli
In un cielo prima pagina
Le mie lacrime acqua salata
E la luna è piena e alta

(Tom Waits)

 

 

Per la traduzione completa, qui

 

 

 

Il raggio verde

Video


Voglio dire, quando sei sola e vai con qualcuno così, per una volta, per avere un’avventura… Cioè, ci si sente…
Secondo me dopo ci si sente più soli di prima.

Capisci, quando la sera poi ritorni a casa tua e sei appena andata a letto con un tizio qualsiasi e sai che non gliene frega niente e non frega niente neanche a te, e nessuno dei due ne ha ricavato niente, ecco, questo io lo trovo ancora più spaventoso che tenersi la propria solitudine.

In questo senso, la solitudine diventa uno stile di vita, una regola, capisci?

(da Il raggio verde, regia di Eric Rohmer 1986)


 


 

 

 

My Immortal

Video

Evanescence – (testo originale qui)

Sono così stanca di stare qui
Soppressa da tutte le mie paure infantili
E se devi andartene
Vorrei che tu te ne andassi e basta
Perchè la tua presenta indugia qui
E non mi lascerà da sola

Queste ferite sembrano non guarire
Questo dolore è troppo reale
C’è semplicemente troppo che il tempo non può cancellare

Quando hai pianto ho asciugato tutte le tue lacrime
Quando hai urlato ho combattutto tutte le tue paure
Ho tenuto la tua mano durante tutti questi anni
Ma tu hai ancora tutto di me
Mi catturavi con la tua luce risonante

Adesso sono costretta dalla vita che hai lasciato indietro
Il tuo volto pervade
I miei sogni, una volta piacevoli
Che la tua voce ha cacciato via
Tutta la sanità in me

Queste ferite sembrano non guarire
Questo dolore è troppo reale
C’è semplicemente troppo che il tempo non può cancellare

Quando hai pianto ho asciugato tutte le tue lacrime
Quando hai urlato ho combattutto tutte le tue paure
Ho tenuto la tua mano durante tutti questi anni
Ma tu hai ancora tutto di me

Ho provato così tanto a dirmi che te ne sei andato
ma anche se tu sei ancora qui con me
sono stata sempre da sola
 

Miss you

Video

 

The Rolling Stones (traduzione del testo qui)

I’ve been holding out so long
I’ve been sleeping all alone
Lord I miss you
I’ve been hanging on the phone
I’ve been sleeping all alone
I want to kiss you

Oooh oooh oooh oooh oooh oooh oooh
Oooh oooh oooh oooh oooh oooh oooh
Oooh oooh oooh

Oooh oooh oooh oooh oooh oooh oooh
Oooh oooh oooh oooh oooh oooh oooh
Oooh oooh oooh oooh

Well, I’ve been haunted in my sleep
You’ve been starring in my dreams
Lord I miss you
I’ve been waiting in the hall
Been waiting on your call
When the phone rings
It’s just some friends of mine that say,
“Hey, what’s the matter man?
We’re gonna come around at twelve
With some Puerto Rican girls that are just dyin’ to meet you.
We’re gonna bring a case of wine
Hey, let’s go mess and fool around
You know, like we used to”

Aaah aaah aaah aaah aaah aaah aaah
Aaah aaah aaah aaah aaah aaah aaah
Aaah aaah aaah aaah

Oh everybody waits so long
Oh baby why you wait so long
Won’t you come on! Come on!

I’ve been walking in Central Park
Singing after dark
People think I’m crazy
I’ve been stumbling on my feet
Shuffling through the street
Asking people, “What’s the matter with you boy?”

Sometimes I want to say to myself
Sometimes I say

Oooh oooh oooh oooh oooh oooh oooh
Oooh oooh oooh oooh oooh oooh oooh
Oooh oooh oooh

Oooh oooh oooh oooh oooh oooh oooh
Oooh oooh oooh oooh oooh oooh oooh
I won’t miss you child

I guess I’m lying to myself
It’s just you and no one else
Lord I won’t miss you child
You’ve been blotting out my mind
Fooling on my time
No, I won’t miss you, baby, yeah

Lord, I miss you child

Aaah aaah aaah aaah aaah aaah aaah
Aaah aaah aaah aaah aaah aaah aaah
Aaah aaah aaah aaah

Lord, I miss you child

Aaah aaah aaah aaah aaah aaah aaah
Aaah aaah aaah aaah aaah aaah aaah
Aaah aaah aaah aaah

Lord, I miss you child

Aaah aaah aaah aaah aaah aaah aaah
Aaah aaah aaah aaah aaah aaah aaah
Aaah aaah aaah aaah

 

Vorrei essere tua madre

Video

 

Roberto Vecchioni

Per amarti senza amare prima me
vorrei essere tua madre
Per vedere anche quello che non c’è
con la forza di una fede
per entrare insieme
nel poema del silenzio
dove tu sei tutto quello che sento.

Per amarti senza avere una ragione,
tranne quella che sei viva,
e seguire il fiume della tua emozione
stando anche sulla riva;
leggerei il dolore
da ogni segno del tuo viso
anche nell’inganno di un sorriso.

Vorrei essere tua madre
per guardarti senza voglia,
per amarti d’altro amore
e abitare la tua stanza
senza mai spostare niente,
senza mai fare rumore:
prepararti il pranzo
quando torni e non mi guardi,
ma riempire tutti i tuoi ricordi.

Ma il problema vero è se ci tieni tu
ad avermi come madre,
fatalmente non dovrei spiegarti più
ogni gesto, ogni mia frase,
mi dovresti prendere
per quello che io sono,
non dovrei più chiederti perdono.

Vorrei essere tua madre
anche per questo,
e mille e mille altre ragioni:
ti avrei vista molto prima,
molto presto,
e avrei scritto più canzoni.
Forse ti avrei messo in testa
qualche dubbio in più,
cosa che non hai mai fatto tu

Forse ti avrei fatto
pure piangere di più,
ma non hai scherzato neanche tu

 

 

La Bellezza

Video

 

Roberto Vecchioni

Passa la bellezza nei tuoi occhi neri,
scende sui tuoi fianchi e sono sogni i tuoi pensieri
Venezia “inverosimile più di ogni altra città
Passa la bellezza nei tuoi occhi neri,
scende sui tuoi fianchi e sono sogni i tuoi pensieri
Venezia “inverosimile più di ogni altra città
è un canto di sirene, l’ultima opportunità
ho la morte e la vita tra le mani coi miei trucchi da vecchio senza dignità:
se avessi vent’anni ti verrei a cercare, se ne avessi quaranta, ragazzo, ti potrei comprare,
a cinquanta, come invece ne ho ti sto solo a guardare
Passa la bellezza nei tuoi occhi neri
e stravolge il canto della vita mia di ieri;
tutta la bellezza, l’allegria del pianto che mi fa tremare
quando tu mi passi accanto
Venezia in questa luce del lido prima del tramonto
ha la forma del tuo corpo che mi ruba lo sfondo,
la tua leggerezza danzante come al centro del tempo e dell’eternità:
ho paura della fine non ho più voglia di un inizio;
ho paura che gli altri pensino a questo amore come a un vizio;
ho paura di non vederti più, di averla persa
tutta la bellezza che mi fugge via e mi lascia in cambio i segni di una malattia.
Tutta la bellezza che non ho mai colto,
tutta la bellezza immaginata che c’era sul tuo volto,
tutta la bellezza se ne va in un canto,
questa tua bellezza che è la mia muore dentro un canto.

 

 

 

Mad World

Video

 

Gary Jules – (testo originale qui)

Intorno a me ci sono volti familiari
luoghi logori, volti sfiniti
svegli e felici per le corse quotidiane
senza meta, senza meta

Le loro lacrime hanno riempito i loro bicchieri
nessuna espressione, nessuna espressione
nascondo la testa, cerco di annegare il mio dolore
nessun domani, nessun domani

E trovo un po’ buffo, trovo un po’ triste
che i sogni in cui sto morendo
siano i più belli che abbia mai fatto
e trovo difficile da dirti
e trovo difficile da sopportare
quando la gente gira in tondo
è davvero un mondo folle
un mondo folle

Bambini che aspettano il giorno in cui saranno felici
buon compleanno, buon compleanno
ti fanno sentire come ogni bambino dovrebbe
siedi ed ascolta, siedi ed ascolta

Sono andato a scuola ed ero molto nervoso
nessuno mi conosceva, nessuno mi conosceva
salve professore, dimmi qual è la mia lezione
guarda dritto dentro me, guarda dritto dentro me

E trovo un po’ buffo, trovo un po’ triste
che i sogni in cui muoio
siano i più belli che abbia mai fatto
e trovo difficile da dirti
e trovo difficile da sopportare
quando la gente gira in tondo
è davvero un mondo folle, un mondo folle
espandi il tuo mondo
mondo folle

 

 

 

 

Sogna, Ragazzo Sogna

Video

 

Roberto Vecchioni

E ti diranno parole rosse come il sangue,
nere come la notte;
ma non è vero, ragazzo,

E ti diranno parole rosse come il sangue,
nere come la notte;
ma non è vero, ragazzo,
che la ragione sta sempre col più forte
io conosco poeti
che spostano i fiumi con il pensiero,
e naviganti infiniti
che sanno parlare con il cielo.
Chiudi gli occhi, ragazzo,
e credi solo a quel che vedi dentro
stringi i pugni, ragazzo,
non lasciargliela vinta neanche un momento
copri l’amore, ragazzo,
ma non nasconderlo sotto il mantello
a volte passa qualcuno,
a volte c’è qualcuno che deve vederlo.Sogna, ragazzo sogna
quando sale il vento
nelle vie del cuore,
quando un uomo vive
per le sue parole
o non vive più;
sogna, ragazzo sogna,
non lasciarlo solo contro questo mondo
non lasciarlo andare sogna fino in fondo,
fallo pure tu…
Sogna, ragazzo sogna
quando cade il vento ma non è finita
quando muore un uomo per la stessa vita
che sognavi tu
Sogna, ragazzo sogna
non cambiare un verso della tua canzone,
non lasciare un treno fermo alla stazione,
non fermarti tu…

Lasciali dire che al mondo
quelli come te perderanno sempre
perchè hai già vinto, lo giuro,
e non ti possono fare più niente
passa ogni tanto la mano
su un viso di donna, passaci le dita
nessun regno è più grande
di questa piccola cosa che è la vita

E la vita è così forte
che attraversa i muri per farsi vedere
la vita è così vera
che sembra impossibile doverla lasciare
la vita è così grande
che quando sarai sul punto di morire,
pianterai un ulivo,
convinto ancora di vederlo fiorire

Sogna, ragazzo sogna,
quando lei si volta,
quando lei non torna,
quando il solo passo
che fermava il cuore
non lo senti più
sogna, ragazzo, sogna,
passeranno i giorni,
passerrà l’amore,
passeran le notti,
finirà il dolore,
sarai sempre tu…

Sogna, ragazzo sogna,
piccolo ragazzo
nella mia memoria,
tante volte tanti
dentro questa storia:
non vi conto più;
sogna, ragazzo, sogna,
ti ho lasciato un foglio
sulla scrivania,
manca solo un verso
a quella poesia,
puoi finirla tu.

The Rose

Video

 

Bette Midler – (testo originale qui)

Alcuni dicono, l’amore è un fiume
che sommerge la canna tenera.
Alcuni dicono, l’amore è un rasoio
che ti fa sanguinare l’anima.
Alcuni dicono, l’amore è una fame,
un bisogno doloroso e senza fine.
Io dico, l’amore è un fiore,
e tu il suo unico seme.

E’ il cuore che teme di essere rotto
che non impara mai a ballare.
E’ il sogno che teme di svegliarsi
che non rischia mai.
E’ colui che non sarà preso,
chi non sembra dare,
e l’anima timorosa di morire
quella che non impara mai a vivere.

Quando la notte è stata troppo solitaria
e la strada troppo lunga
e pensi che l’amore è solo
per il fortunato e per il forte,
ricorda che nell’inverno
in profondità, sotto la neve invernale
c’è il seme che con l’amore del sole
diventa una rosa a primavera

 

 

Tell him

Video



 

Barbra Streisand&Célin Dion – (testo originale qui)

Ho paura
paura che si veda quanto ci tengo
mi penserà insicura
se mi trema la voce mentre parlo
e se c’è un’altra nei suoi pensieri
forse è già innamorato
questo mi farebbe sentire sciocca
la vita a volte è crudele
non so che fare
Ci sono passata
aprivo il mio cuore indifeso
ma quello che tu devi capire
è che non puoi farti sfuggire
questa possibilità di amarlo
Devi dirglielo
digli che sole e luna
sorgono nei suoi occhi
vai vicino a lui e sussurragli
parole dolci e tenere
lo abbraccerò forte per sentire
il battito del suo cuore
l’amore sarà un dono che farai a te stessa
Toccalo con la dolcezza
che senti in te (la sento)
non rinnegare il tuo amore
la verità ti farà libera
e avrai quel che è destino
tutto a suo tempo, vedrai
io lo amo (allora dimostraglielo)
e tanto, ne sono certa (abbraccialo forte)
non potrei mai sopportare
di lasciarlo allontanare
quando ho tante cose da dire
Devi dirglielo
digli che sole e luna
sorgono nei suoi occhi
vai vicino a lui e sussurragli
parole dolci e tenere
abbraccialo forte per sentire
il battito del suo cuore
l’amore sarà un dono che farai a te stessa
L’amore è una luce che splende sicura
nel cuore di quelli che sanno
che è fiamma costante che cresce
ravviva il fuoco con la tua passione
stasera l’amore prenderà il suo posto
il tempo non cancellerà questo ricordo
sarà la tua fede a guidare l’amore
Devi dirglielo
digli che sole e luna
sorgono nei suoi occhi
vai vicino a lui e sussurragli
parole dolci e tenere
abbraccialo forte per sentire
il battito del suo cuore
l’amore sarà un dono che farai a te stessa
Non lo lasciare più andar via.

 

 

 

 

One and only

Video



 

Adele – (testo originale qui)

Sei nei miei pensieri
Mi sono affezionata ogni giorno di più
Mi sono persa nel tempo
Soltanto a pensare al tuo viso
Dio solo sa perché mi ci è voluto così tanto per dissipare i miei dubbi
Tu sei il solo e unico che voglioNon so perché sono spaventata
Ci sono già passata
Ogni sentimento, ogni parola
Ho immaginato tutto
Non saprai mai se mai proverai
A dimenticare il passato e ad essere semplicemente mioTi sfido ad lasciarmi essere tua, la tua sola ed unica
Ti prometto che merito
Di essere stretta tra le tue braccia
Perciò avanti, dammi una possibilità
Di dimostrare che sono la sola che può percorrere quel miglio
Finché non inizia la fine
Se sono stata tra i tuoi pensieri
Ti sei aggrappato a ogni parola che ho detto
Ti sei perso nel tempo
A menzionare il mio nome
Saprò mai cosa si prova a stringerti?
E ti sentirò mai dirmi che qualunque strada io sceglierò, la prenderai anche tu?
Non so perché sono spaventata
Ci sono già passata
Ogni sentimento, ogni parola
Ho immaginato tutto
Non saprai mai se mai proverai
A dimenticare il passato e ad essere semplicemente mio

Ti sfido ad lasciarmi essere tua, la tua sola ed unica
Ti prometto che merito
Di essere stretta tra le tue braccia
Perciò avanti, dammi una possibilità
Di dimostrare che sono la sola che può percorrere quel miglio
Finché non inizia la fine

So che non è facile a cedere il tuo cuore
So che non è facile a cedere il tuo cuore
Nessuno è perfetto
(So che non è facile a cedere il tuo cuore)
Fidati, l’ho imparato
Nessuno è perfetto)
(So che non è facile a cedere il tuo cuore)
Fidati, l’ho imparato
Nessuno è perfetto)
(So che non è facile a cedere il tuo cuore)
Fidati, l’ho imparato
Nessuno è perfetto)
(So che non è facile a cedere il tuo cuore)
Fidati, l’ho imparto

Ti sfido a lasciarmi essere tua, la tua sola ed unica
Ti prometto che merito
Di essere stretta tra le tue braccia
Perciò avanti, dammi una possibilità
Di dimostrare che sono la sola che può percorrere quel miglio
Finché non inizia la fine

Avanti, dammi una possibilità
Di dimostrare che sono la sola che può percorrere quel miglio
Finché non inizia la fine

 

 

I sogni segreti di Walter Mitty

Video

wm

 


Una grande interpretazione quella di Ben Stiller (attore cui non sono particolarmente affezionata) che qui supera se stesso e che trovo fosse l’unico a poter interpretare un simile ruolo ma non di meno la regia del film che è proprio sua.
Una bellissima colonna sonora di cui ho scelto questo pezzo perchè maggiormente simboleggia ed enfatizza il senso di tutto il film, insieme ad una fotografia magistrale.
Particolarmente intensi e toccanti alcuni passaggi anche grazie alla straordinaria presenza scenica, alla drammaticità resa senza sbavature in una chiave quasi ironica, di due colossi della cinematografia come Shirley MacLaine e Sean Penn ma particolarmente quest’ultimo, in un cameo che da solo regge interamente la scena che lo vede protagonista dove “buca” il video.
Insomma, un film da vedere e rivedere.

Sì, perchè per me, I sogni segreti di Walter Mitty, è uno tra i film più intensi, quasi struggenti e appassionati, che abbia visto nell’ultimo decennio, a mio modesto parere un vero cult movie.
Un affresco impeccabile di ciò che è la vita di molti di noi, oggi, che non osano mettersi in gioco, che vivono la vita attraverso emozioni e avventure virtuali, che sognano una realtà di cui sentono di non poter mai essere protagonisti.
Un film che narra in modo delicato quanto deciso, con allegria e ironia e quel tanto di tenerezza che basta senza scadere nello stucchevole, che niente è più avventuroso, più magico, più appagante della vita vera.
Che la vita è un sogno ad occhi aperti tutto da rischiare, da scoprire, da assaporare, fra gioie ed amarezze per capire che la vera avventura è tutta lì.
Che la vita è di molto superiore all’astrazione, nella possibilità di farne un viaggio appassionante, se solo ci mettiamo in gioco, trovando quel po’ di coraggio che la vita vuole.
Un film che ci esorta a vivere.



 

José González – “Step Out” – (testo originale qui)

Esci
È tempo di uscire
La casa è in fiamme, lascia tutto alle spalle
La notte più oscura, lasciati guidare dal fulmine

Esci
È tempo di uscire
La casa è in fiamme, lascia tutto alle spalle

Vivere ciechi
Colmando gli appetiti
Paletti in tutti i cuori confusi nel blu
Essere ciechi respirando continuamente

La casa è in fiamme, lascia tutto alle spalle
La notte più oscura, lasciati guidare dal fulmine

Dente rotto, Lunedì
Qualcosa non è più lo stesso
La testa vuota attraversò occhi dolci da inondare
Senti la tua presenza nella tua assenza, chiudi la porta

Esci

È tempo di uscire
La casa è in fiamme, lascia tutto alle spalle.